Pagelle Milan Juventus 1-3: torna a brillare Dybala, Chiesa incontenibile

PAGELLE MILAN JUVENTUS – Partita importantissima a Milano, Milan Juventus sfida scudetto con i bianconeri che devono recuperare punti. Pirlo deve fare a meno di Morata, Cuadrado e Alex Sandro. Partita subito intensa con i bianconeri che trovano il vantaggio con una splendida azione firmata Dybala-Chiesa con l’ex viola che sblocca il match.

Al 41esimo Calabria pesca il jolly con un tiro sotto l’incrocio ed è 1-1, gol viziato però da un fallo non fischiato su Rabiot. Nel secondo tempo cambia la musica, la Juve controlla la gara ed è ancora Dybala a pescare Chiesa che col sinistro trova la doppietta e il vantaggio bianconero. Poi i cambi, Kulusevski che con una splendida giocata salta mezza difesa del Milan e la mette in mezzo per McKennie che trova il terzo gol e 1-3 Juve.

Pagelle Milan Juventus, i voti

Szczesny 7 – Tante parate decisive. Blocca bene tutti i tiri dei rossoneri, non può nulla sul gol di Calabria.

Danilo 6,5 – Regge l’urto di Theo Hernandez e Hauge sulla destra. Molto bene l’ex City.

De Ligt 7– Solito muro. Nell’uno contro uno non perde un duello.

Bonucci 6,5 – Buona prestazione la sua, in una partita “non normale”, per l’ex Milan. Se la cava alla grande.

Frabotta 6,5 – Salta l’uomo e fa sempre la cosa giusta. Gioca bene, trovando anche qualche guizzo. Dal 86′ Demiral SV

Chiesa 7,5 – I primi 20 minuti incontenibile. Theo non gli sta dietro. Grandissima doppietta e altra grande prestazione del gioiello italiano. Dal 63′ McKennie 7 – Sempre il solito mastino. Entra e chiude il match con uno dei suoi classici inserimenti.

Bentancur 5,5 – Non brilla particolarmente, sbaglia tanto e rischia da ammonito, con un fallo da giallo. Pirlo lo toglie subito. Dal 74′ Arthur 6 – Buon lavoro sul finale.

Rabiot 6,5 – Meglio rispetto a Bentancur ma anche lui non è perfetto questa sera.

Ramsey 6 – Si muove tanto tra le linee, buona gara la sua. Dal 74′ Bernardeschi 6 – Buono scorcio di gara, nessuna giocata da sottolineare.

Dybala 7 – Stasera molto meglio rispetto al solito, iniziano a vedersi i lampi della solita vecchia Joya. Due assist decisivi, ma il primo è spettacolare. Dal 63’ Kulusevski 6.5 – Buon impatto: spreca sottoporta ma grandissimo l’assist per McKennie.

Ronaldo 6 – Non una serata da ricordare per lui, che non brilla particolarmente. Di sicuro non merita la bocciatura.

Pirlo 7 – Gestisce bene l’undici iniziale e soprattutto si gioca bene i cambi, poi decisivi per chiudere il match. Ritrova giocatori fondamentali come Dybala, Kulusevski e Chiesa.

Gol McKennie Milan Juventus 1-3: grande assist di Kulusevski -VIDEO-

Chiesa Juventus

Milan Juventus, Chiesa? Pirlo spiega il motivo del suo acquisto