Juventus, Bentancur rassicura i tifosi: “Saremo in alto a giocarci il titolo”

JUVENTUS – Una delle rivelazioni della scorsa stagione è Rodrigo Bentancur. Il centrocampista ex Boca si è rivelato uno dei migliori della Juventus di Sarri, abbinando qualità ad una grande fisicità.

Adesso alla ripresa del campionato, l’ex Boca ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Ecco le parole di Rodrigo Bentancur in un’intervista a Sky Sport, dove ha analizzato il momento della squadra ma non solo.

Juventus, le parole di Bentancur

Le sue parole: “Dobbiamo vivere ogni giorno come fosse l’ultimo, questo ho imparato nel 2020. Anche l’altro giorno, quando è morto un cugino mio coetaneo a Buenos Aires. Bisogna vivere ogni giorno come fosse l’ultimo e ricordarsi di dire ai propri cari quanto vogliamo loro bene. Nel 2021 speriamo quindi in primis che migliori la situazione legata al coronavirus. E poi di poter rivedere i tifosi allo stadio, sono importantissimi per noi. Infine, migliorare ancora tanto, so di doverlo fare: un giocatore ogni giorno deve imparare qualcosa. Ai tifosi dico: state tranquilli, abbiamo parlato tra di noi e sappiamo che la Juve sarà sempre lì a giocarsela per lo scudetto!

Leggi anche: Dybala Juventus, rinnovo in vista? Spunta la data del possibile accordo

È già successo, anche prima del mio arrivo, di stare sotto di 10 punti e poi vincere lo stesso… Dobbiamo pensare a vincere partita dopo partita, a partire dagli scontri diretti che ci attendono. Nelle partite precedenti a quella con la Fiorentina avevamo dimostrato una mentalità che non siamo riusciti ad avere contro la squadra viola. Quella mentalità giusta devi tenerla dal 1′ altrimenti gli avversari ti mangiano. Quel match con la Fiorentina ora però è passato, ora c’è da cominciare il 2021 come sappiamo fare noi, con una bella vittoria (contro l’Udinese il 3 gennaio, ndr)”.

Juventus, il quotidiano svela: “Agnelli può lasciare il club bianconero”

Kane Juventus, “Don Balòn”: super scambio possibile, CR7 lo vuole a Torino