Pogba Juventus, la rivelazione: “In prestito a gennaio, ma servono 2 cessioni”

Pogba Juventus

POGBA JUVENTUS – Grandi notizie per i tifosi bianconeri. Paul Pogba in prestito alla Juventus, si può. Lo annuncia Paganini sul proprio profilo Twitter. Il francese potrà arrivare a gennaio ma ad una solo condizione: un prestito con diritto di riscatto e l’uscita di almeno due giocatori per pagare il monte ingaggi del centrocampista. Un operazione che andrebbe a chiudersi già a gennaio. Un colpo da 10 e lode che porterebbe in bianconero un graditissimo ritorno, proprio come Morata.

Pogba Juventus, le parole di Paganini

L’esperto giornalista di mercato Paolo Paganini stamane ha spiazzato tutti con l’annuncio sul suo Twitter, scrivendo: “Buongiorno. Dal blitz pre natalizio di Torino è stata concordata una strategia comune per portare Pogba alla Juventus a gennaio con la formula del prestito. Per il monte ingaggi devono però uscire 2 giocatori”.

Leggi anche: Scambio Dybala Ansu Fati, “Sportmediaset”: ecco costa filtra dalla Juventus

Trattasi, ovviamente, di un operazione ben studiata in dettaglio. Per permettere un colpo così importante, Paratici dovrà lavoare a due profili in uscita, per alleggerire il monte ingaggi. Uno è certamente Khedira, destinato all’addio. Ma il secondo? Potrebbe essere uno tra Bernardeschi e Ramsey, anche se il gallese si è ritagliato un ruolo importante nella Juve di Pirlo. Dunque Khedira e l’ex Viola sono i principali candidati a lasciar torino per favorire l’arrivo di Pogba.

Logo Serie A Tim

Serie A, Gravina: “Ci mancano i tifosi. Riapertura stadi? Ecco quando”

Lacazette JUVENTUS DIRIGENZA PARATICI NEDVED AGNELLI

Mercato Juventus, nuovo colpo in difesa? Opportunità dalla Premier