Khedira Juventus, addio a gennaio: ecco le possibili destinazioni

KHEDIRA JUVENTUS – Sami Khedira è pronto a lasciare i bianconeri. La squadra di Pirlo l’ha visto ormai ai margini, fuori rosa e separato in casa, Sami è pronto a lasciare la Juventus e avrebbe scelto già la sua prossima destinazione.

Le mete sono sempre le solite, c’è la suggestione di un grande ritorno ai vertici in Premier League, ad accoglierlo il suo ex allenatore Carlo Ancelotti, che vista la grande stima che nutre nei confronti del centrocampista, sarebbe pronto ad accoglierlo nel suo Everton. Ma la pista inglese non è l’unica soluzione.

Khedira Juventus, il futuro del tedesco

Non solo la Premier League. Nel futuro del centrocampista tedesco potrebbe esserci anche la Bundesliga. Un ritorno alle origini insomma, dove tutto è partito. Khedira potrebbe tornare in Germania ripartendo con una nuova avventura nello Stoccarda. Una operazione nostalgia che farebbe felice il calciatore dopo un periodo, di certo non roseo, a causa dei molteplici infortuni che l’hanno tenuto più fuori che dentro il campo.

Leggi anche: Serie A, l’annuncio di Spadafora sulla riapertura degli stadi

Ma fra le due opzioni rimane una terza, per ora leggermente defilata, di un’esperienza finale negli Emirati Arabi, dove il giocatore potrebbe essere accontentato anche sulle richieste economiche. Ma ci sono anche gli Stati Uniti nel mirino di Sami Khedira. Nel campionato americano, proprio come Higuain e Matuidi, il tedesco avrebbe meno pressing e più spazio, e sempre dal punto di vista economico, potrebbe essere accontentato a dovere. Ciò che è certo, per il momento, è che il giocatore sia pronto ad una nuova avventura.

Juventus, Golden Boy 2020: nuovo premio per Andrea Agnelli

Ronaldo Juventus, a DAZN: “Tanti sacrifici per essere il migliore. Dicono sia lento…”