Caso Suarez, ministro De Micheli: “Paratici mi ha chiesto informazioni”

Mercato Juventus

CASO SUAREZ –  Il caso di Luis Suarez torna a far tremare la Juventus. I bianconeri in estate cercarono di acquistare l’ex attaccante del Barcellona, ma non avendo più slot per extracomunitari, l’affare non si concretizzò.

L’uruguaiano però cercò di ottenere la cittadinanza italiana attraverso un esame svolto a Perugia. Esame che poi da alcune indagini della finanza si rivelò “falsato”. Le polemiche sull’esame stanno travolgendo anche la Juventus e nelle ultime ore è stato indagato Fabio Paratici. DS bianconero prontamente difeso da Agnelli.

Caso Suarez, le parole del ministro De Micheli

Paola De Micheli, ministro delle Infrastrutture, è intervenuta come ospite della trasmissione di Rai3 “Che tempo che fa”, tornando a parlare della telefonata col direttore dell’area tecnica della Juventus Fabio Paratici, che è al vaglio della Procura di Perugia nell’ambito dell’inchiesta per l’esame di italiano sostenuto lo scorso settembre da Luis Suarez.

Leggi anche: Juventus, Paratici e Nedved nel mirino: “Hanno commesso un grave errore”

Ecco quanto dichiarato dal ministro: “Paratici mi ha chiesto un’informazione che non c’entra niente con l’esame, mi ha chiesto se si poteva capire come completare questo processo che riguardava il passaporto di Suarez, ma siccome non sono esperta di questa materia gli ho detto che era meglio si rivolgesse a chi si occupa di questa materia. Ho ricevuto una richiesta di informazione e ho dato un informazione”.

Lacazette JUVENTUS DIRIGENZA PARATICI NEDVED AGNELLI

Juventus, Paratici e Nedved nel mirino: “Hanno commesso un grave errore”

Mercato Juventus Paratici

Mercato Juventus, Giroud gela i bianconeri