Juventus, McKennie si è preso la maglia bianconera: vicino il riscatto

Weston McKennie Juventus

JUVENTUS – Wes McKennie è una vera e propria rivelazione. Arrivato quasi da sconosciuto, l’americano ha conquistato subito Pirlo ed i tifosi bianconeri. Una delle note liete in questo scorcio di stagione fin qui disputato dalla Juventus è rappresentata da Weston McKennie.

Il calciatore americano è sembrato calarsi subito molto bene negli schemi di Andrea Pirlo, capace di interpretare molto bene entrambe le fasi: polmoni, ma anche qualità per un centrocampista moderno che non disdegna di proiettarsi sovente anche in zona offensiva.

Juventus, McKennie sempre più vicino al riscatto

Ricordiamo che il texano si è trasferito alla Juventus con la formula del prestito oneroso a 4 milioni, con riscatto fissato a 18 milioni, che potrebbe diventare obbligatorio nel caso in cui il calciatore dovesse totalizzare il 60 per cento delle presenze totali, e se i bianconeri si qualificassero in Champions League. A riportarlo è tuttojuve24.

Leggi anche: Caso Suarez, cosa rischia la Juventus? Dall’ammenda alla retrocessione, le ipotesi

Pirlo ne ha decantato le lodi in molte conferenze stampa, e anche il calciatore si è dichiarato entusiasta della sua avventura in bianconero, lasciandosi andare ad un per niente equivoco: “La Juve ti entra dentro“. Il matrimonio McKennie-Juve dovrebbe continuare ancora a lungo: la campagna estiva improntata sul ringiovanimento della rosa ha visto nell’acquisto del calciatore americano una manifestazione sostanzialmente tangibile.

Juventus Torino probabili formazioni, chance per Kulusevski dall’inizio

Chiesa Juventus

Juventus, Di Livio: “Chiesa è il dopo Ronaldo. Scudetto? La Juve…”