Caso Suarez, cosa rischia la Juventus? Dall’ammenda alla retrocessione, ecco le ipotesi

CASO SUAREZ – Il caso Suarez torna a spaventare la Juventus. La Procura Federale sta indagando sul coinvolgimento di dirigenti della Juventus nell’esame di Luis Suarez. Sul ‘Corriere‘ si parla che potrebbe configurarsi la violazione dell’articolo 32.

Le sanzioni potrebbero arrivare anche in caso di assoluzione della giustizia ordinaria. Tra gli indagati ci sarebbe Paratici, prontamente difeso dai bianconeri.

Caso Suarez, cosa rischia la Juventus?

Ma realmente, cosa rischiano i bianconeri? Secondo Sportmediaset, le sanzioni variano a seconda della gravità dell’eventuale colpa: si va da un’ammenda per responsabilità oggettiva fino alla penalizzazione per responsabilità diretta sino ai casi – assai improbabili nel caso juventino – di una retrocessione o esclusione dal campionato.

Leggi anche: Caso Suarez, ufficiale: Paratici indagato, ecco il comunicato della Juventus

Alla fine, però, in caso di “semplice” mancata lealtà non si dovrebbe neppure ricorrere all’articolo 32 e tutto si risolverebbe con una ammenda. L’indagine Figc proseguirebbe anche se dalla giustizia ordinaria uscisse una assoluzione. La Juve dal canto suo ha sempre detto di aver chiesto informazioni all’Università di Perugia per un possibile esame per poi abbandonare l’idea avendo cambiato obiettivi di mercato.

Zaniolo Juventus

Mercato Juventus, il retroscena: “Sempre innamorati di Zaniolo”

Mercato Juventus

Caso Suarez, ecco quanto emerso dalle indagini di Perugia su Paratici