Juventus Dynamo Kiev, Pirlo: “Soddisfatto per stasera. Morata voluto fortemente”

Esultanza Juventus squadra

La Juventus ha battuto la Dynamo Kiev grazie alle reti di Federico Chiesa, Cristiano Ronaldo e Alvaro Morata. La squadra di Andrea Pirlo si giocherà il primato contro Barcellona nell’ultima gara del girone prevista l’8 dicembre

Ottima prestazione dell’ex viola  che sblocca il match e firma anche l’assist per il terzo gol dell’attaccante spagnolo.

Juventus Dynamo Kiev: le parole di Pirlo

“Non si può avere sempre la palla, si può anche soffrire quando l’avversario vuole ottenere il pareggio. E’ normale difendere soprattutto nelle partite di Champions. Sono soddisfatto per come i ragazzi hanno interpretato la partita soprattutto dal punto di vista mentale. Dobbiamo migliorare- ha dichiarato Pirlo tramite i microfoni di Sky Sport- e lo stiamo facendo giorno dopo giorno.

Leggi anche:Juventus, Lucescu: “Juve? Può vincere la Champions. Ronaldo essenziale”

Non dobbiamo accontentarci e dobbiamo avere grandi ambizioni anche se stasera eravamo già qualificati. Morata? Lo conosciamo bene ma ha avuto un percorso di crescita che gli è servito molto quando è andato via. E’ tornato dall’esperienza all’estero molto cresciuto ed è contento di far parte di questo gruppo. Lo volevamo a tutti i costi. Barcellona? Mi sento pronto e sono gare fondamentali per l’autostima ma la priorità adesso è la sfida contro il Torino. Chiesa? Son contento per lui perché aveva bisogno di sbloccarsi”.

Chiesa Juventus

Pagelle Juventus Dinamo Kiev: Chiesa incontenibile, CR7-Morata ancora in gol

Chiesa Juventus

Chiesa Juventus: “Pirlo in allenamento mi chiede una cosa in particolare”