Dybala Juventus, tra problemi fisici e psicologici: segnali preoccupanti

DYBALA JUVENTUS – Periodo buio per Paulo Dybala. La scorsa stagione dopo essere stato messo alla porta, la Joya aveva fatto ricredere tutti con una stagione fantastica conclusasi con la nomina di MVP della Serie A.

Purtroppo quel Paulo Dybala è solo un lontano parente dell’attuale 10 bianconero. La Joya è triste, tra problemi fisici e psicologici, l’argentino fatica a tornare ai suoi livelli e la partita di ieri è stata forse il punto più basso.

Dybala Juventus, le ultimissime sulla Joya

Come riporta il ‘Corriere della Sera’, nella Juve di Pirlo, almeno per ora non sembra avere un ruolo e questo lo intristisce.  Alle prese con un lieve problema fisico, il fantasista avrà due settimane a disposizione per ritrovarsi, ma intanto giungono nuovi retroscena sul suo difficile momento e su un rapporto non più idilliaco con il resto dello spogliatoio.

Leggi anche: Infortunio Ronaldo, il Portogallo avrà l’ultima parola

Secondo ‘Tuttosport’, Dybala sembra aver percepito dello scetticismo nei suoi confronti. Il quotidiano ha fatto il punto sul momento del fantasista: “La forma psicologica, però, è qualcosa sulla quale deve lavorare lui stesso. Magari con la collaborazione di Pirlo. C’è qualcosa che stride negli atteggiamenti: il nervosismo di Crotone, culminato nello scontro con Paratici, e l’apatia agonistica di ieri sono segnali preoccupanti”. Un Dybala non tranquillo che adesso avrà due settimane per ritrovarsi, in vista della prossima partita di Serie A. Se così non fosse, sarebbe quasi inevitabile una sua cessione. La Joya continua a soffrire.

Infortunio Ronaldo, il Portogallo avrà l’ultima parola

Mercato Juventus, dalla Spagna: sfida con l’Inter per l’esterno del Real