Pogba Juventus, lo United abbassa le pretese: Paratici sfida il Real Madrid

POGBA JUVENTUS – Pogba potrebbe tornare. Questo è quello che si augurano i supporters bianconeri, e stando a quanto trapela dall’Inghilterra, questo sogno potrebbe improvvisamente tramutarsi in realtà. Già, perché a dispetto del recente rinnovo contrattuale con il quale il francese si è legato per un altro anno al club inglese, la sensazione è che “il figliol prodigo” voglia davvero ritornare alla “casa madre”.

Il feeling con i compagni e la città di Torino è rimasto immutato, e l’assistito di Mino Raiola in molte dichiarazioni non ha nascosto il desiderio latente di liberarsi dalla prigione d’oro del Manchester United.

Pogba Juventus, lo United abbassa il prezzo

Pogba occasione d’oro. Secondo quanto riportato da tuttojuve.com, infatti, per portare via Pogba da Manchester occorrerebbe molto meno dei 100 milioni richiesti dai Diavoli Rossi fino a qualche settimana fa. Sarebbero infatti “soltanto” 60 i milioni necessari a finanziare un’eventuale operazione Pogba.

Leggi anche: Juventus, Agnelli: “Il Covid ci ha devastati e il 2021 sarà ancora più difficile”

Cifra sicuramente elevata, ma non proprio proibitiva. Come già anticipato poc’anzi, il contratto del transalpino scade nel 2022, e qualora non si dovesse trovare un accordo per un nuovo prolungamento, ecco che lo scenario potrebbe clamorosamente cambiare. Il che non significa che Pogba necessariamente vada alla Juve nel caso di un mancato rinnovo con lo United. Sulle tracce del calciatore c’è da tempo il Real Madrid, che ha avuto dei dialoghi piuttosto concreti con l’entourage del calciatore.

SCAMBIO DE SCIGLIO KURZAWA Juventus

Juventus, De Sciglio svela: “Sarri? Non c’era serenità. Sui litigi con CR7…”

CalcioMercato Juventus

Donnarumma Juventus, spunta la clausola che può favorire i bianconeri