Pagelle Ferencvaros Juventus 1-4: Morata implacabile, brilla anche Dybala

Morata Juventus

PAGELLE FERENCVAROS JUVENTUS – Ultima partita del girone d’andata: Ferencvaros Juventus a Budapest. Pirlo ritrova Ronaldo in Europa dopo il ritorno dal Covid. Partita dominata dai bianconeri che vincono senza troppe difficoltà.

Un 4-1 secco che evidenzia quanto di buono visto con lo Spezia ma soprattutto l’enorme divario tecnico tra le due squadre. Apre le danze Morata subito poi nel secondo tempo trova il raddoppio. Entra infine Paulo Dybala al posto proprio dell’ex Atletico e sigla il gol del 3 a 0 dopo un regalo della difesa del Ferencvaros. 4-0 che arriva su palla rubata di Dybala che tira e il difensore sulla linea la mette in porta dunque autogol. Nel finale arriva il gol della bandiera di Boli.

Pagelle Ferencvaros Juventus, i voti

Szczesny 6 – Spettatore non pagante, peccato per il gol subito che rovina una serata perfetta.

Bonucci 6,5 – Primo gol che nasce da una sua idea. Serata comunque ordinata per il numero 19

Chiellini 6 – Torna in campo ed è subito una certezza. Solita partita di sostanza.

Danilo 6 – Meno brillante del solita ma in una serata tranquilla può concederselo. Fa comunque il suo dovere.

Cuadrado 6 –  La sua esperienza torna sempre utile sulla corsia. Dal 76’ Bernardeschi 6 – Alla ricerca dell’autostima e fiducia, non sbaglia nulla. Prestazione attenta.

Arthur 6 – Ordinato e preciso, forza qualche giocata ma comunque senza rischiare. Esce per problemi intestinali. Dal 46’ Bentancur 6.5 – Concede buona intensità in mediana.

Rabiot 6 – Partita ordinata. Bene nelle due fasi, però un po’ pigro nel cambio di passo.

Chiesa 6 – Meno preciso del solito, ci mette sempre tanta grinta e intensità. Dal 76’ Frabotta 6 – Buon esordio in Champions League.

Ramsey 6,5 – Buona partita per il gallese che fino al momento dell’infortunio era uno dei migliori in campo. Dal 53’ McKennie 7 – Corre tanto e non si risparmia, e mette in luce tutta la sua intelligenza calcistica nel velo per Morata sulla seconda rete della Juventus.

Morata 7,5 – Sempre al posto giusto nel momento giusto. Doppietta fantastica e prestazione da centravanti di livello mondiale  Dal 67’ Dybala 7 – Cerca la rete con la classe, poi la retroguardia avversaria gli regala due palloni facili. Gol importanti per dargli fiducia.

Cristiano Ronaldo 7 – Sbaglia un gol troppo facile per lui ma la sua classe si fa sentire. Prezioso in molte giocate e soprattutto nel raddoppio di Morata.

All. Pirlo 7 – Siamo sulla buona strada. Otto reti nelle ultime due partite significano morale, autostima e fiducia nel percorso intrapreso. Il maestro ritrova gioco e punti.

Gol Dybala Ferencvaros Juventus 0-4: la Joya cala il Poker -VIDEO-

Andrea Pirlo Juventus

Juventus, Pirlo: “Arthur non stava bene già dall’inizio”