Dybala Juventus, l’ex attaccante: “In Europa è un giocatore normale”

Paulo Dybala continua a far discutere dopo l’ennesima prestazione negativa che la Juventus ha evidenziato nel match di Champions League contro il Barcellona.

L’ex centravanti bianconero Nicola Amoruso ha parlato, tramite “Radio Bianconera” del numero 10 argentino e della situazione, anche legata al rinnovo, che sta vivendo con la casacca bianconera.

Juventus: le parole di Amoruso su Dybala

«Se andiamo ad analizzare il percorso fino a questo momento di Pirlo, non è preoccupante ma non lascia indifferenti. Ho visto poca squadra, poche idee ma soprattutto mi chiedo quanto il nostro campionato ti mette alla prova. Quando ci si scontra contro grandi squadre i valori si abbassano, qual è il valore reale dei giocatori in Italia? Quando si va in Europa poi si fa fatica, ma questione è questa.

Leggi anche:Juventus, voci dalla Spagna: pronto il sostituto di Pirlo in caso di esonero

Chiesa e Kulusevski in Italia hanno fatto bene, si parla di inesperienza ma nel Barcellona c’erano Fati, Pedri e altri. Dybala ha grandi qualità, ma in Europa diventa un giocatore normale. Io mi auguro che questo sia un momento di riflessione per tutti. Dybala ha molte attenuanti, ma negli ultimi anni poche volte ha fatto la differenza in Europa. C’è bisogno che Milan, Roma, Lazio diventino squadre forti per aumentare il livello del campionato ed essere una palestra in vista della Champions».

Chiesa Juventus

Conferenza stampa Chiesa: “Ringrazio la Fiorentina. Orgoglioso di essere qui”

Logo Serie A Tim

Covid Serie A, riepilogo di tutti i casi: 3 nuovi positivi nel Sassuolo