Ronaldo Juventus, nuova ipotesi: può tornare in campo contro il Barça

RONALDO JUVENTUS – Cristiano Ronaldo, positivo ormai dal 13 di ottobre, è in attesa del tampone negativo. A pochi giorni dalla sfida più importante, Juventus Barcellona, il portoghese è ancora positivo al virus.

Ieri si parlava di un forfait certo di CR7, che non farebbe in tempo a recuperare dal virus per la sfida di Champions del 28 ottobre. Ma oggi Tuttosport svela un retroscena che lascia ben sperare.

Ronaldo Juventus, la situazione sul recupero

CR7 sta bene. Il portoghese sta bene ed è asintomatico, ma non può lasciare l’isolamento finché non si negativizzerà. Il fatto che la Juventus giochi in casa contro il Barça, riporta ‘Tuttosport, è un vantaggio perché concede a Ronaldo un giorno di tempo in più per negativizzarsi. Oggi finirà i 10 giorni obbligatori, poi servirà un tampone negativo per avere il via libera per tornare in campo, tra la sfida al Verona e Juventus-Barcellona. Per la Champions League, per sfidare Messi, gli basterà essere negativo martedì 27, alla vigilia della gara.

Leggi anche: Mercato Juventus, sfuma Alaba: il futuro del difensore

La Juve, infatti, ha già inviato giovedì tutta la documentazione necessaria alla Uefa e si è preparata per schierare il suo fenomeno, a patto che i tamponi lo consentano. Come scrive la Gazzetta, se Ronaldo dovesse risultare negativo al tampone che farà tra oggi e domani, insieme al resto della squadra, potrebbe scendere regolarmente in campo anche con il Verona domenica sera, a patto però che abbia anche sostenuto, e superato, una nuova visita d’idoneità. Dunque corsa contro il tempo, ma c’è ancora una speranza di vedere Ronaldo contro Messi.

Mercato Juventus, sfuma Alaba: il futuro del difensore

Juventus, Crespo: “Fidatevi di Pirlo, con lui Dybala farà grandi cose”