Covid Ronaldo, in attesa del tampone: come sta e quando rientrerà

COVID RONALDO – Il Covid da diversi mesi ormai spaventa il mondo. Purtroppo dopo la seconda ondata, sono tanti i casi in Serie A. Il più clamoroso quello del Genoa che arrivò ad avere ben 19 contagi tra squadra e staff.

Il Covid non risparmia nemmeno la Juventus. Durante il Lockdown, Matuidi, Rugani e Dybala sono stati i 3 calciatori bianconeri posiviti al covid. Adesso cambia la situazione. Tanti contagi in Under23 (già 10) e soprattutto due contagi in prima squadra: Weston McKennie e Cristiano Ronaldo.

Covid Ronaldo, quando rientrerà CR7

Da diversi giorni ormai Cristiano Ronaldo è positivo al Covid. Positività riscontrata in Nazionale, successivamente è tornato in Italia per svolgere la quarantena a Torino. Il portoghese purtroppo deve ancora restare in in isolamento, pur essendo asintomatico e stando lui bene, fino a quando non arriverà il tampone che certificherà la sua negatività al Covid-19. Solo così potrà rientrare in gruppo.

Leggi anche: Dinamo Kiev Juventus streaming: dove vedere il match live, no Rojadirecta

Dunque, dopo aver saltato la partita di Crotone, salterà certamente il debutto in Champions di questa sera contro la Dinamo e la sfida contro il Verona in campionato. L’obiettivo, come riporta ilBianconero.com, sarebbe ottenere il tampone negativo già entro domani, così da avere la certezza di giocare la gara del 28 ottobre contro il Barcellona di Leo Messi, ma nulla è scontato, anzi. I tempi, purtroppo non dipendono dal portoghese. Il protocollo Uefa prevede 7 giorni di negatività prima di rientrare in campo e così la sua presenza resta in forte dubbio. CR7 spera in un miracolo per non mancare all’incontro col rivale di sempre: Leo Messi.

Dinamo Kiev Juventus streaming: dove vedere il match live, no Rojadirecta

Logo Serie A Tim

Covid Serie A, Spadafora: “Campionato? Non so se si potrà finire. Su CR7”