Pagelle Juventus Sampdoria, stupisce McKennie: CR7 sempre presente

Weston McKennie Juventus

PAGELLE JUVENTUS SAMPDORIA – Prima partita di Serie A per la Juventus, partita importantissima, la prima da allenatore per Andrea Pirlo. Parte da Juventus-Sampdoria l’avventura del nuovo tecnico bianconero. Primo tempo chiuso dal gol del vantaggio firmato  da Kulusevski.

Secondo tempo molto più agitato con tante occasioni per i bianconeri, che nel finale allungano e chiudono la gara prima col gol di Bonucci e poi col sigillo di Ronaldo. Per CR7 prima volta in gol al debutto in stagione, gli scorsi anni alla prima di campionato non aveva mai segnato. Grandissima prova dei nuovi Kulusevski e McKennie.

Pagelle Juventus Sampdoria, i voti

Szczesny 6.5 – Serata abbastanza tranquilla fino all’83’, quando evita la beffa con un gran salvataggio sulla linea. Una certezza!

Danilo 6 – Ci prova dalla distanza nei primi minuti, pochissime sbavature nel corso del match anche soffre un po’ sulla lunga distanza.

Bonucci 7 – L’intesa dietro è perfetta, sempre in anticipo su Bonazzoli. La rete è solo la ciliegina su una prestazione straordinaria.

Chiellini 6.5 – Con lui in difesa la Juve è sempre in una botte di ferro. Dal 82’ Demiral SV

Cuadrado 6 – Un bel lavoro sulla destra, una buona risorsa sul piano dell’intensità. Dal 78’ Bentancur SV

McKennie 7 – Lotta su ogni pallone, recupera palla e sfiora due volte il gol. Grandissima prestazione del texano.

Rabiot 6.5 – Mostra una grande padronanza in ogni circostanza, in fase di possesso e non. Cala un po’ nella ripresa.

Frabotta 6,5 – La chiamata di Pirlo appare quasi inaspettata all’esterno, la buona prestazione del ragazzo supporta la scelta tecnica. Dal 67’ De Sciglio 6 – Entra subito in partita e si muove discretamente bene.

Ramsey 7 – Sempre pronto a creare la superiorità una volta riconquistata la palla, si rende pericoloso in diverse occasioni.

Kulusevski 7.5 – Tredici minuti per mettere il primo sigillo in bianconero, con la freddezza che lo contraddistingue. Dal 82’ Douglas Costa SV

Ronaldo 7 – Ci prova con insistenza: a metà primo tempo è la traversa a negargli la gioia del goal, poco prima del novantesimo la chiude definitivamente sul 3-0.

Ronaldo Juventus

Gol Ronaldo Juventus Sampdoria 3-0: cala il tris CR7 -VIDEO-

Andrea Pirlo Juventus

Juventus Sampdoria, Pirlo: “McKennie sta meglio di Arthur”