Juventus, debiti per 540 milioni: Ronaldo o Dybala in uscita

Coronavirus Juventus Inter

JUVENTUS – Non è affatto un momento semplice per la dirigenza bianconera dal punto di vista economico.  Come riporta Calciomercato.com, sono emersi debiti per circa 540 milioni di euro.

Alessandro Giudice, inoltre, tramite i microfoni di Radio Punto Nuovo ha fatto il punto della situazione, confermando che sarà necessario il sacrificio di uno tra Dybala e Ronaldo.

Juventus: Giudice sui problemi finanziari

Nel lungo periodo è normale che a vincere sia chi spende maggiormente per gli ingaggi: la rosa della Juve ha stipendi complessivi da quasi 300 milioni di euro. Credo però che adesso la Juventus abbia bisogno di ridimensionarsi per evitare problemi economici. Il fatturato è alto, ma le perdite anche: il bilancio non è mai in pareggio e perciò vanno fatte plusvalenze.

Leggi anche:Mercato Juventus, Ziliani contro la dirigenza: “Vendono Coman e rinnovano Buffon”

In borsa i bianconeri valgono quasi un miliardo e mezzo, ma c’è pure un debito da 540 milioni di euro. E’ una cosa normale avere debiti se sono sostenibili: il problema è la gestione del bilancio. I mancati ricavi per il coronavirus può causare problemi al club. Il 2020-21 sarà duro per il club torinese e può esserci un ridimensionamento. CR7 e Dybala? La tentazione è di cederli, ma non sono trattative facili”.

Lacazette Juventus

Mercato Juventus, Ziliani contro la dirigenza: “Vendono Coman e rinnovano Buffon”

panchina juventus pirlo

Mercato Juventus, ritorno di fiamma: Pirlo ha chiesto il centrocampista del Psg