Juventus, addio Matuidi: ora è UFFICIALE, rescissione del contratto

Matuidi Juventus

JUVENTUS – Inizia la rivoluzione in casa Juventus. Dopo l’esonero di Sarri e la chiamata di Pirlo, continua la rifondazione della squadra. Salta il primo esubero bianconero, dopo Pjanic dunque si ufficializza un’altra cessione.

Matuidi lascia la Juve: è ufficiale la risoluzione del contratto del centrocampista francese che dopo tre stagioni lascia il club bianconero. Tre anni con cinque trofei alzati: tre scudetti, una coppa Italia e una supercoppa italiana per il campione del mondo 2018. Centotrentatré le presenze con la Juventus, otto i gol e una presenza costante sia nell’era Allegri, sia nell’anno con Sarri.

Juventus, Matuidi lascia Torino: è ufficiale

La notizia era nell’aria da qualche giorno, adesso però c’è anche l’ufficialità: si chiude dopo tre stagioni l’avventura di Blaise Matuidi alla Juventus. A confermarlo è stato il club bianconero attraverso un lungo comunicato apparso sul proprio sito.

Leggi anche: Alex Sandro Juventus, addio imminente? C’è un club inglese

Legato da un contratto per un altro anno ancora, Matuidi ha scelto di lasciare la squadra e volare in MLS. Per lui ci sarà l’approdo nell’Inter Miami di David Beckham che lo attende per la firma sul contratto dopo aver sostenuto le visite mediche a Parigi. Rescissione del contratto dunque, per la Juventus che non incasserà nulla dalla sua cessione.

Atalanta JUVENTUS probabili formazioni

Dybala Juventus, rivoluzione Pirlo: trovato il modo per blindare l’argentino

Lacazette JUVENTUS DIRIGENZA PARATICI NEDVED AGNELLI

Raul Jimenez Juventus, ipotesi scambio: arriva la risposta dei Wolves