Kulusevski ha già fame di Juve, ecco quale sarà il suo ruolo. “Io come Nedved? Lusingato”

juventus kulusevski

KULUSEVSKI JUVENTUS- Intervistato ai microfoni di “Tuttosport“, Kulusevski ha colto l’occasione per sottolineare il suo grande entusiasmo in vista dell’inizio della nuova avventura in maglia Juventus.

L’esterno offensivo ha così ammesso: “Io vado alla Juventus per aiutare la squadra. Sono consapevole che dovrò lavorare molto e avere anche un po’ di pazienza: all’inizio dovrò imparare tanto da compagni e staff. Sono pronto e farò di tutto per dimostrare che il club ha fatto bene a puntare su di me. Il paragone con Nedved mi lusinga”

Kulusevski Juventus: ottimo come esterno, ma attenzione al ruolo da mezz’ala

L’esterno svedese potrebbe essere utilizzato da Sarri sia come attaccante laterale, ma all’occorrenza anche come mezz’ala, un nuovo ruolo che potrebbe regalare ai bianconeri più qualità in mezzo al campo.

Leggi anche: La Juve piomba su De Paul: le cifre dell’affare, sprint di Paratici

Kulusevski ha poi concluso: “Sono già focalizzato per vincere il decimo, sarà una bella sfida con Inter e Atalanta. Voglio vincere la Champions. Dybala?  ha le giocate in testa e con il sinistro inventa magie che di solito si vedono solo alla playstation. Non vedo l’ora di poter combinare con Dybala. E chiederò tanti consigli a De Ligt per entrare velocemente nel gruppo. Matthijs ha appena un anno in più di me e si è già affermato alla Juventus”

Lacazette JUVENTUS DIRIGENZA PARATICI NEDVED AGNELLI

Panchina Juventus, capolinea Sarri? Torna in voga un vecchio profilo

Ronaldo Juventus

Ronaldo Juventus, dalla Francia: scontento e vicino al Psg, affare saltato per un motivo