Juventus Roma, Sarri svela i tempi di recupero di Dybala

dybala juventus

JUVENTUS ROMA – Maurizio Sarri ha parlato i microfoni in occasione della conferenza stampa che anticipa il match di domani contro la squadra di Fonseca. Padroni di casa preoccupati soprattutto per le condizioni di Paulo Dybala.

Il tecnico toscano dovrà valutare anche se far scendere in campo Cristiano Ronaldo in vista del match decisivo di Champions League in programma contro il Lione.

Juventus Roma: le parole di Sarri

“Chi giocherà domani? Lo valuteremo oggi e domattina, capendo chi ha bisogno di riposare e chi può giocare.Domani ci saranno squadre spensierate e con la testa libera: può venir fuori una partita spettacolare”.

VARIAZIONI TATTICHE

“.E’ meglio essere freschi ma non abituati ai 90′ o arrivare con tante partite in pochi giorni? Non si sa: questi eventi sono straordinari per tutti e ci vuole capacità di adattamento. Abbiamo avanzato baricentro, possesso palla e supremazia territoriale. Per essere il primo anno sono soddisfatto, e so che abbiamo margini di crescita”.

RONALDO

“Vediamo come sta Cristiano per domani, è uno di quelli che ha giocato di più”

ANALISI DEL CAMPIONATO

“‘ E’ stato un campionato atipico, difficilissimo e devastante per tutti, qualcosa di mai successo prima; le squadre sono affaticate mentalmente e fisicamente”.

PIRLO

“Allenare un giocatore come Pirlo? Mi sarebbe piaciuto, e credo che lui si sarebbe trovato bene con le mie idee di calcio. Con i giocatori della #Under23 potrà lavorare bene, sono ragazzi con qualità ed entusiasmo, sono contento di loro”:

RAMSEY

“Forse ci sono buone possibilità che giochi in UCL”.

DYBALA?

E’ in mano allo staff medico, tutto procede bene, ma non so quando rientra in gruppo.

PROSSIMA STAGIONE

“In un mestiere come questo staccare una ventina di giorni è fondamentale: mi auguro che il campionato riparta nei tempi adeguati per consentire a giocatori e staff di ricaricarsi”.

Sarri Juventus Conferenza stampa Sarri

Juventus, la rivelazione cambia il futuro: “Sarri salta se perde con il Lione”

panchina juventus pirlo

Pirlo Juventus, conferenza stampa: “Felice di essere tornato in famiglia”