Juventus, la rivelazione shock: “Multato perchè sorpreso a fumare”

Juventus Squadra formazione

SZCZENSY JUVENTUS- L’attuale portiere della Juventus, intervistato dai colleghi inglesi di de “Mirror“, ha colto l’occasione per raccontare un particolare aneddoto legato al suo passato all’Arsenal.

Szczensy ha rivelato: “In quel periodo fumavo molto, Wenger lo sapeva e aveva messo un divieto nello spogliatoio. Quella sera ero veramente arrabbiato cosi ho pensato di fumarmi una sigaretta prima che la squadra tornasse. Mi sono messo in un angolo delle docce ma qualcuno mi vide comunque e lo disse subito al mister”.

Szczensy Juventus, le dichiarazioni del portiere sul suo passato all’Arsenal

Il portiere ha poi aggiunto: “Lui mi chiese se era vero e io risposi di si. Mi multò e mi disse che per un po’ sarei rimasto in panchina. Pensavo di tornare subito ma Ospina comincio a giocare bene e prese il mio posto da titolare.”

Leggi anche: Calciomercato Juventus, da Pogba a Chiesa: ecco la verità di Di Marzio

Un vizio ormai totalmente abbandonato. Un errori gioventù che gli costo il posto con la maglia dei Gunners. Ora spazio alla massima professionalità e ad una maturità totale e completa.

Mercato juventus Pogba Juventus

Calciomercato Juventus, da Pogba a Chiesa: ecco la verità di Di Marzio

Lacazette JUVENTUS DIRIGENZA PARATICI NEDVED AGNELLI

“Mundo Deportivo” fa sognare i tifosi della Juve: “Manca il sì del giocatore”