Mercato Juventus, Paratici piomba su due gioielli dell’Atalanta

Mercato Juventus Paratici

MERCATO JUVENTUS – La Juventus potrebbe non fermarsi solo a Dejan Kulusevski, infatti avrebbe messo nel mirino del calciomercato altri due profili di due promesse della primavera della Dea.

Stiamo parlando di due giovani davvero promettenti: l’attaccante Roberto Piccoli e l’esterno Amad Traorè. Due profili che sembrano aver suscitato l’interesse del ds bianconero Fabio Paratici pronto ad intavolare, nuovamente, trattative con la società bergamasca.

Mercato Juventus, le ultimissime sui nuovi obiettivi

Il primo è un attaccante classe 2001, bergamasco doc, infatti è nato a Bergamo esordendo e giocando proprio con l’Accademia giovanile dell’Atalanta. Il suo debutto a livello professionale è arrivato il 15 aprile 2019 con un pareggio 0-0 contro l’Empoli. Piccoli sembra un profilo davvero interessante per l’attacco del futuro anche in ottica nazionale. L’esterno Amad Traorè è un classe 2002 della Costa d’Avorio, è noto anche per essere il fratello minore di Hamed Junior Traorè centrocampista del Sassuolo in prestito dall’Empoli.

Leggi anche: Pogba Juventus, assist dall’Inghilterra: ecco perché l’affare è possibile

Un centrale molto tecnico ed in grado di ricoprire più ruoli, anche in fase offensiva, può fare il ruolo di trequartista che già occupava agli esordi della sua carriera. Ambidestro e molto abile nei calci da fermo, oltre ad essere molto disciplinato a livello tattico, il calciatore è dotato anche di un incredibile agilità. I contrasti sembrano essere il suo forte, infatti può ricoprire il ruolo d’interno difensivo. Un profilo che, come nel caso di Piccoli, potrebbe essere una buona occasione anche per il futuro data la sua giovanissima età ancora minorenne. Juventus e Paratici proiettati dunque al futuro del mercato, con due vere e proprie occasioni dall’Atalanta, oltre il già confermato Kulusevski.

Pjanic Ansu Fati Juventus

Clamoroso, dalla Spagna sono certi: Pjanic al Barcellona, scambio con i blaugrana!

Lione Juventus probabili formazioni

Juventus, Ramsey apre all’addio e svela un retroscena su Ronaldo