Juventus Conferenza stampa Sarri

Roma-Juventus, Sarri gela Dybala: “Non me ne può fregare di meno”

SARRI DYBALA- Una sostituzione non accettata di buon gusto da Paulo Dybala, il quale, al momento del cambio, ha colto l’occasione per manifestare tutto il suo disappunto nei confronti dell’allenatore bianconero.

Mano sulla bocca e qualche accusa di troppo nei confronti del proprio tecnico. Dybala si è poi accomodato in panchina, scuro in volto e decisamente arrabbiato. Al termine del match, Maurizio Sarri ha sottolineato il suo punto di vista sull’atteggiamento di Dybala.

Sarri Dybala, il tecnico allo scoperto: “Non me ne può fregar di meno”

Maurizio Sarri, intervistato ai microfoni di “Sky” a fine gara, ha così ammesso: “Dybala era arabbiato? Non me ne può fregare di meno. E’ chiaro che qualsiasi giocatore si arrabbi se viene sostituito, ma io devo prendere delle decisioni per il bene della squadra”.

Leggi anche: Sarri Juventus, il tecnico sprona i suoi: le dichiarazioni

Sarri ha poi aggiungo il suo punto di vista anche sulla prestazione di Ramsey, apparso in netto miglioramento: “Aaron ha avuto un inizio di stagione caratterizzato da diversi ko, ora sta uscendo alla distanza in maniera seria. Sono sicuro che farà una grande seconda parte di stagione, non è mai facile per un inglese ambientarsi qui: ha 7-8 gol nelle gambe”.

Mercato juventus

“Rai Sport”| Mercato Juventus, è fatta: domani si chiude lo scambio con il Barcellona

mercato juventus

Calciomercato Juventus, ko Demiral: arriva un nuovo difensore? Le ultimissime