panchina juventus

Juventus, bordata ad Agnelli: “Giro di campo? Nemmeno per due miliardi”

JUVENTUS – Messa alle spalle la sosta per gli impegni delle varie Nazionali, la Serie A appresta a tornare e lo farà proponendo fin da subito una partita che ha da sempre un sapore particolare: FiorentinaJuventus.

Quella del Franchi sarà la sfida che aprirà ufficialmente il terzo turno e ad affrontarsi saranno ovviamente due squadre divise da una grandissima rivalità. A Firenze c’è già grande fermento per quello che è visto come un grande evento (la Fiorentina spera tra l’altro di cogliere proprio contro la Juve i suoi primi punti stagionali) e di fatto in qualche modo la partita è già iniziata.

Juventus, Barone contro Agnelli

A rendere l’ambiente già elettrico, le parole rilasciate da Joe Barone. Il braccio destro di Rocco Commisso, parlando a Tuttosport, aveva anticipato la possibilità di fare, prima del calcio d’inizio, un giro di campo con il presidente della Juventus Andrea Agnelli, la sua però era una semplice battuta. A confermarlo è stato lui stesso nel corso della conferenza stampa di presentazione del nuovo attaccante gigliato Pedro.

Leggi anche: Havertz Juventus, contatti avviati: Paratici piomba sul gioiello tedesco

“Ieri ho rilasciato un’intervista, la mia era chiaramente una battuta e mi sono anche messo a ridere. Io ho anche saltato al coro ‘Chi non salta è juventino’, quindi un giro di campo con Agnelli neanche per due miliardi di dollari lo farei. So al 100% che non lo farei ma non per i tifosi, per me stesso e per il lavoro che sto facendo. I nostri tifosi vanno protetti, ci sono tante storie su di loro, ma se sbaglia qualcuno non vuol dire che sbagliano tutti”.

Ronaldo Juventus

Juventus, verso la sfida di Firenze: rientrano 5 nazionali tranne CR7

Juventus Verona probabili formazioni

Fiorentina Juventus probabili formazioni: out Dybala, novità a centrocampo