Icardi mercato Juventus

Juventus-Icardi, ecco le condizioni. Offerta da 60 mln rifiutata

JUVENTUS – I nerazzurri pongono le condizioni all’argentino, dettando la linea in caso di cessione, soprattutto se i prescelti fossero gli eterni rivali bianconeri. Il Corriere dello Sport ha dunque analizzato la situazione da diversi punti di vista, a partire da quello dei partenopei, che si sono visti rifiutare un’offerta da 60 milioni per il centravanti di Rosario.

ICARDI“L’Inter si aspetta che la vicenda sia chiusa nel minor tempo possibile e con un’indicazione chiara da parte del giocatore sulla squadra dove preferirebbe andare (condizionale d’obbligo perché in viale della Liberazione dall’argentino non saranno accettati diktat soprattutto se la formazione prescelta fosse la Juve)“.

NAPOLI – “Ieri Aurelio De Laurentiis ha parlato di nuovo con Wanda Nara. Ormai tra i due i contatti sono quasi giornalieri. Il Napoli ha un piano ben preciso: chiudere l’accordo con Icardi (impresa che comunque non è semplice perché la questione dei diritti d’immagine è spinosa) e poi andare alla carica dell’Inter. Tra il presidente azzurro e l’ad nerazzurro Marotta il rapporto è cordiale e contatti ci sono stati pure ieri. De Laurentiis ha fatto sapere di essere pronto a mettere sul tavolo quasi 60 milioni e più in generale di avere intenzioni serie. Anzi serissime. Una manifestazione d’interesse che l’Inter ha gradito. Non a caso, se in viale della Liberazione potessero scegliere, l’acquirente privilegiato in questo momento sarebbe proprio il club partenopeo“.

JUVENTUS – E’ sfida a 3 per Mauro Icardi

ROMA – “Anche la società giallorossa però è caldissima su Icardi. Ieri nella Capitale è andato in scena un incontro tra i dirigenti e l’intermediario dell’operazione, un summit nel quale è stata ribadita l’intenzione di presentare una proposta ufficiale all’Inter. Marotta e Ausilio hanno preso atto di questa volontà e si sono messi in posizione d’attesa. Per questo hanno deciso di non fare nessun rilancio per Dzeko. La Roma in ogni caso ci crede perché sa che la proposta economica per il giocatore ha quasi pareggiato quella presentata dalla Juventus a Wanda Nara. Resta una distanza da colmare con le richieste dell’Inter che, valutando Icardi 70-75 milioni, ne chiede 50 più il cartellino di Dzeko. Possibile si possa chiudere anche per qualcosa meno, magari inserendo dei bonus“.

JUVENTUS – “Chi invece non si è ancora fatta viva con l’Inter è la Signora. Per passare all’azione in maniera pesante, al Paratici servono i soldi delle cessioni, in particolare quella di Dybala. Le mosse della showgirl argentina o il periodo di riflessione che si è preso Mauro sottintendono che questa teoria abbia basi solide, ma l’Inter non ha dimenticato. Marotta cederà il suo ex capitano alla sua ex società solo per il cartellino di Dybala (c’è il veto di Agnelli al trasferimento della Joya a Milano e pure quello del ragazzo di Laguna Larga)“.

Cessioni Juventus

Juventus, non solo Higuain: altro affare in arrivo con la Roma

Calciomercato juventus

Juventus, Paratici lavora ad un nuovo grande colpo a parametro zero