paratici calciomercato juventus

Mercato Juventus, da Rakitic a Milinkovic: Paratici cambia il centrocampo

MERCATO JUVENTUS – La Juventus è alla vigilia dell’importantissimo impegno contro l’Ajax. Il ritorno dei quarti di finale di Champions League contro i ‘lancieri’, dopo l’1-1 dell’andata, è l’argomento principale in casa bianconera in questo momento. Ma il mercato non dorme mai, come si suol dire, e dalla Spagna arrivano importanti indiscrezioni in vista della prossima stagione.Stando, infatti, a quanto sostiene ‘Don Balon’, il club bianconero sarebbe pronto ad intervenire massicciamente nel reparto di centrocampo.

Con Pjanic finito nel mirino del Real Madrid di Zinedine Zidane, il direttore dell’area sport Fabio Paratici non vorrebbe farsi trovare impreparato. Tre i nomi finiti sul taccuino dell’uomo mercato di Andrea Agnelli: Adrien Rabiot, Ivan Rakitic e Sergej Milinkovic-Savic.

Leggi anche: Juventus Ajax probabili formazioni, Emre Can dal 1′

Mercato Juventus, le ultimissime

Il primo lascerà il Paris Saint-Germain a parametro zero il 30 giugno prossimo e sono diversi i top club europei sulle sue tracce. Ma la Juventus sarebbe pronta a presentare una proposta importante per sbaragliare la concorrenza. Sul croato del Barcellona da tempo si rincorrono voci sul futuro. Accostato anche all’Inter, il calciatore (in scadenza nel 2021) potrebbe davvero dire addio alla Spagna alla fine della stagione in corso.

Infine, mirino puntato sul serbo della Lazio che, dopo un inizio di stagione sottotono, si sta ritrovando in questo finale dimostrando tutto il suo valore. Dopo le voci sul Milan dell’estate scorsa, nella prossima sessione di mercato potrebbe lasciare la Capitale per trasferirsi altrove. Tre nomi che, secondo il portale spagnolo, farebbero felice Cristiano Ronaldo, sempre desideroso di rinforzi che possano aiutare la sua squadra a raggiungere tutti gli obiettivi possibili.

Juventus Bernardeschi

Juventus Ajax streaming: dove seguire il match, no Rojadirecta

Convocati Juventus-Ajax, torna Emre Can: out Chiellini e Mandzukic