Spinazzola-Bernardeschi stravolgono il mercato: il nuovo piano di Paratici

Leonardo Spinazzola e Federico Bernardeschi potrebbero stravolgere il maniera totale il mercato della Juventus in vista della prossima sessione estiva. Di fatto, la totale esplosione del terzino ex Atalanta e quella dell’ex attaccante della Fiorentina, potrebbe far vacillare Paratici in chiave cessioni. Di fatto, qualora Spinazzola dovesse  confermare ciò che di buono ha mostrato nelle ultime gare, dando continuità e grande qualità, i bianconeri potrebbero decidere anche di privarsi di Alex Sandro e Dybala. Una doppia cessione che frutterebbe alle casse bianconere circa 150-160 milioni di euro, da rinvestire in difesa, centrocampo e attacco.

Paratici valuterà attentamente il da farsi, ma non è escluso che possa prendere in seria considerazione l’idea di privarsi sia del terzino brasiliano, sia della Joya.

Leggi anche: Dybala PSG, dalla Francia sono certi: maxi offerta alla Juventus

Spinazzola il nuovo Zambrotta: arrivano i primi paragoni

Come sottolineato nel corso delle ultime ore, starebbero già arrivando i primi paragoni tra Spinazzola e alcuni vecchi punti chiave della Juventus del passato. L’ex Atalanta, dopo le ottime prestazioni contro Udinese e Atalanta, sarebbe stato già ribattezzato come il nuovo Zambrotta. Corsa, grinta, talento e margini di miglioramento ancora notevoli.

Gasperini, sua ex tecnico all’Atalanta, ha affermato: “Spinazzola? Io non sono sorpreso dal suo grande talento, ne ero convinto”

Skriniar-Juventus, Paratici ci prova: ecco perchè si può davvero!

mercato juventus paratici

Mercato Juventus, idee chiare: c’è l’assalto al nuovo centrocampista