calciomercato juventus paratici nedved

Paratici: “Icardi? Sì, confermo. Zaniolo-Chiesa-Tonali? Ecco cosa dico”

Fabio Paratici, intervistato ai microfoni della “Gazzetta dello Sport”, ha colto l’occasione per sottolineare il suo punto di vista sul prossimo mercato bianconero e anche sul mercato della scorsa estate. Il direttore sportivo ha confermato il chiaro interesse della Juventus per Icardi, interesse poi dirottato su Cristiano Ronaldo.

Paratici: “Sì, abbiamo pensato ad Icardi”

“L’anno scorso sapevamo di perdere Buffon e Higuain, ho detto al presidente Agnelli che c’erano due modi per motivare la squadra: comprare Cristiano Ronaldo o Icardi e scatenare un casino incredibile… CR7 è stato un affare, non solo dal punto di vista tecnico: a livello economico si è ripagato da solo. Marotta non è mai stato contrario al suo acquisto, mi dispiace non lavorare più insieme a lui dopo 15 anni”. 

Su Zaniolo, Barella, Chiesa e Tonali

“Italiani bravi che mi piacerebbero? Zaniolo, Chiesa, Barella e Tonali. E’ un ragazzo super, ha serietà e personalità, ma nessuno è paragonabile a Pirlo. Forse de Jong dell’Ajax, che è andato a Barcellona. Szoboszlai è un ragazzo di valore, ma bisognerebbe trovare una squadra di A dove fargli giocare molte partite”. 

dybala juventus

Dybala-Real Madrid, conferme dalla Spagna: folle offerta dei blancos

Tonali-Juventus, Paratici svuota il sacco e conferma: i dettagli