paratici calciomercato juventus

Calciomercato Juventus, Paratici incontra il francese: mega offerta pronta

CALCIOMERCATO JUVENTUS – Oltre a Ramsey e al grande nome, la Juventus valuta un altro acquisto nel reparto. Secondo Tuttosport il nome più caldo resta quello di Tanguy Ndombele, centrocampista di grande dinamismo, 22enne di proprietà del Lione. Per il club francese è insostituibile, ha un contratto fino al 2023 e una valutazione monstre di 70 milioni.

Nei prossimi giorni è però previsto un incontro con il suo procuratore per sondare la disponibilità al trasferimento a Torino del giocatore. Se ci sarà l’apertura la Juventus inizierà i contatti con il Lione. Per abbassare le pretese economiche e assicurarsi un talento fra i più corteggiati d’Europa. Piace infatti a Inter, Milan, Napoli, ma anche a club di Premier come Chelsea, Arsenal e Tottenham.

Leggi anche: Juventus Chievo streaming: ecco dove e come vedere il match, no Rojadirecta

Calciomercato Juventus

Tanguy Ndombele, centrocampista del Lione, è uno dei giovani più interessanti del panorama calcistico europeo. Classe 1996, il nativo di Longjumeau è finito nel mirino di molti top club per la prossima sessione di calciomercato, fra cui la Juventus di Massimiliano Allegri. Stando a quanto riportato dal ‘Daily Mirror’ però, anche il Manchester City starebbe continuando il suo pressing per Ndombele.

Per il giornale inglese, Pep Guardiola avrebbe intenzione di portare il francese all’Etihad Stadium e, con lui, Houssem Aouar, anche lui centrocampista ma più giovane, l’algerino è infatti del 1998. La società sta mettendo in atto un programma che ponga le basi per un ricambio generazionale. Due obiettivi: ingaggiare elementi di qualità sul mercato e far crescere i talenti già in casa. Bentancur ed Emre Can saranno i pilastri del futuro, ecco le prossime mosse. Summit in vista con l’agente del francese: il Lione chiede 70 milioni trattabili

 

Dembelè-Juventus, Paratici tenta il colpo grosso: ecco perchè si può fare

Juventus-Chievo formazioni ufficiali, Khedira ko: Allegri cambia modulo