calciomercato juventus

Trincao-Juventus, Paratici supera la concorrenza: accordo in arrivo?

TRINCAO JUVENTUS – Francisco Antonio Machado Mota Castro Trincao, noto semplicemente come Francisco Trincao o più semplicemente Trincao è nato a Viano do Castelo in Portogallo il 29 dicembre 1999. Piede mancino che gioca a destra, inarrestabile per velocità e dribbling, può essere il grandissimo colpo della Juventus del futuro, l’erede designato di Cristiano Ronaldo.

Si è rivelato al mondo nello scorso luglio, quando è stato protagonista assoluto nel campionato europeo Under 19 in Finlandia. Il Portogallo è arrivato terzo ma Trincao è stato capocannoniere del torneo. Nel 2015-16 Trincao entra nelle giovanili dello Sporting Braga e nella stessa stagione è arrivato anche l’esordio nelle categorie professionistiche. Da allora un crescendo rossiniano fino all’ormai certo approdo alla Juventus.

Leggi anche: Spinazzola, il tecnico esce allo scoperto: “Mi piace, lo stiamo trattando”

Trincao-Juventus

Francisco Trincao, scrive Tuttosport nella sua edizione odierna, è sempre più vicino alla Juventus. L’Inter sembra essersi defilata, anche se nei prossimi giorni l’agente del giocatore sarà in Italia e non è escluso che possa vedersi anche con Marotta. Ma come detto i bianconeri restano in forte vantaggio e stanno per definire i termini di pagamento col Braga: il club portoghese vorrebbe 15 milioni cash, la Juve preferirebbe un prestito oneroso ad un paio di milioni con riscatto pattuito per l’estate a 13. Questione di dettagli, per il quotidiano, che nei prossimi giorni saranno probabilmente risolti.

C’è attesa in casa Juventus per la chiusura dell’affare Francisco Trincão. Già negli scorsi giorni sembrava pronto il via libera del Braga per il passaggio dell’esterno d’attacco in bianconero: decisivi gli ultimi incontri con Jorge Mendes, Paratici ha ormai superato la concorrenza dell’Inter che pure si era inserita per questo talento classe ’99.Ma il club portoghese nelle ultime ore ha preso ancora tempo davanti alla proposta arrivata da Torino.

nuovo allenatore juventus allegri

Convocati Bologna-Juventus, Allegri sorprende tutti: sorpresa in panchina

Pjanic Juventus

Pjanic-Juventus, meglio venderlo? Ramsey potrebbe esaltarlo, ecco come