mbappè juventus

Mbappè-Juventus, Paratici ha pronto il piano: Marotta vuole Dybala

MBAPPè JUVENTUS- La Juventus si prepara a recitare una parte d’assoluta protagonista in ottica campionato e Champions League, ma con occhi vigili anche sul mercato. Secondo quanto riportato dalle ultime indiscrezioni, la società bianconera sarebbe pronta a spingere il piede sull’acceleratore per cercare di portare a casa il secondo grande colpo dopo quello firmato Cristiano Ronaldo. Di fatto, il Fabio Paratici starebbe puntando con forte decisione Mbappè. Perchè l’affare potrebbe decollare davvero? Tutto potrebbe dipendere dall’epilogo in Champions della squadra francese. Qualora il club allenato da Tuchel dovesse fallire l’accesso agli ottavi di finale, Mbappè potrebbe pensare seriamente ad un suo addio a fine stagione. Un modo per ragionare su un nuovo progetto, magari di fianco a Cristiano Ronaldo, suo idolo fin da bambino.

Leggi anche: Juventus Inter probabili formazioni: Allegri lancia la novità

Un solo ostacolo: come finanzierà il secondo colpo del secolo il club bianconero? Il primo appunto sarà quello di tentare di arrivare fino in fondo alla Champions League e magari vincerla. Un passaggio fondamentale che permetterebbe alla Juventus di incassare una cifra esorbitante e in più di attirare su di sè l’interesse di diversi fuoriclasse, tra cui Mbappè.

Mbappè Juventus: Dybala sarà sacrificato?

La sensazione è che la Juventus proverà a mettere le mani su Mbappè sacrificando Paulo Dybala. L’attaccante argentino sarebbe un chiaro obiettivo dell’Inter di Marotta. Di fatto, l’ex direttore generale della Juventus, potrebbe soffiare la Joya alla Juventus. I bianconeri valutano il proprio numero 10 circa 100-120 milioni di euro, cifra che, ora come ora, l’Inter difficilmente potrà mettere sul piatto della bilancia. Occhio però al Bayern Monaco, altra società interessata a Dybala.

Leggi anche: Juventus Inter streaming: ecco dove e come vedere il match

Il sacrificio di Dybala unito ad un’offerta cash della Juventus, potrebbe convincere il PSG a dire sì alle avances bianconere. Un’offerta complessiva da circa 200 milioni, ma mancherà poi l’aspetto più importante: il sì del giocatore.