mercato juventus

Calciomercato Juventus, tra Kean e Barella: una giovane Italia bianconera

CALCIOMERCATO JUVENTUS – La Juventus guarda sempre al futuro, pronta a formare campioni e ad assicurarsi i campioni già prima che diventino tali, come i vari Pogba, Morata o Dybala presi quasi da sconosciuti e rilanciati come grandi campioni di livello internazionale. Agnelli, dopo Cristiano Ronaldo, vuole assicurarsi i migliori talenti del calcio mondiale. Uno di questi lo ha già in casa, Moise Kean. Juve dunque che vuole ripartire dai giovani italiani, in particolare da Kean e Barella, obiettivo bianconero.

Leggi ancora: Clamoroso, Higuain-Chelsea: addio al Milan già a Gennaio

Calciomercato Juventus, Paratici punta ai giovani

Per quanto riguarda Moise Kean, la Juventus vorrebbe mandarlo via a Gennaio per farlo giocare ed esplodere definitivamente. Cessione che però verrebbe formulata con l’opzione della “ricompra”, in modo da possedere comunque una parte del cartellino del giovane italiano in caso diventasse un campione. L’ex attaccante del Verona detiene già qualche record da non sottovalutare. Kean infatti è il primo millennial ad esordire in Champions League, in Serie A e da ieri anche in Nazionale maggiore. Inoltre è stato il primo ragazzo nato nel 2000 a segnare in serie A (con la maglia della Juve, contro il Bologna due stagioni fa a soli 16 anni). Su Moise Kean c’è l’interesse di molte squadre, sia italiane che estere. Marsiglia, Galatasaray e Nizza si sono fatte avanti ma la squadra di Rudi Garcia sembra quella più vicina al talento italiano, che potrebbe partire a Gennaio.

Leggi anche: Papà Rugani: “Presto questa storia finirà, è il difensore italiano più forte”

Nicolò Barella invece è un centrocampista italiano, titolare già da qualche stagione nel Cagliari. Ha già disputato qualche gara in Nazionale dimostrando personalità e talento. Al momento è il talento più puro del calcio italiano (come centrocampista). Su di lui ci sono tante squadre come Inter, Milan, Napoli, Roma e Juventus. I nerazzurri sembrano in vantaggio ma la Juve non rimarrà a guardare, anzi si attende una contromossa nei prossimi mesi. Mesi che potrebbero portare il talento Sardo a vestire la maglia bianconera.