United-Juve, Mourinho: “CR7? Domande superflue. Non parlo con gli spagnoli”

Super show di Josè Mourinho in conferenza stampa alla viglia di Manchester United-Juventus. Il tecnico portoghese ha presentato il match con la solita pacata “arroganza” e personalità.

“Juventus seria candidata al titolo”

“Come prima cosa faccio un grosso in bocca al lupo ad Emre Can, speriamo torni in campo presto. La Juventus era una seria candidata alla vittoria finale già da 5 anni, figuriamoci ora. Ha mantenuto la stessa struttura, stesso allenatore. Ha tutto. E’ più di una candidata alla vittoria”

Out Sanchez

“I giocatori a disposizione sono quelli che avete osservato in rifinitura. Non nascondo nulla. Sanchez non ci sarà”

“Domande insensate su Cristiano Ronaldo”

“La mia opinione su Ronaldo? E’ chiaro e sotto gli occhi di tutti che Ronaldo sia un fenomeno, uno dei migliori di sempre, queste sono domande insensate e che c’entrano ben poco con la partita”

“Non parlo di Pogba e dei singoli”

“Non mi piace questa conferenza stampa. Dobbiamo parlare della gara e invece siamo qui a parlare d’altro. Non parlo di Pogba, nè dei singoli. Domani giochiamo contro una delle squadra più forti d’Europa, sono qui per parla della partita”.

“Non rispondo ai giornalisti spagnoli…”

“Non parlerò con i giornalisti spagnoli perchè loro vogliono discutere solo di Real Madrid e di Cristiano Ronaldo”.

Caressa: “Out Nainggolan e Messi: ci perde più l’Inter o il Barca?” -VIDEO-

Juventus Sampdoria formazioni ufficiali

Manchester United-Juventus, i convocati di Allegri: non c’è Mandzukic