Juve news, addio Bonucci: “Ecco cos’è successo davvero”

ADDIO BONUCCI- Leonardo Bonucci, intervistato sulle pagine del “Corriere dello Sport“, ha colto l’occasione per spiegare nei minimi dettagli la scelta del suo addio alla Juventus.

“Non sono stato abbastanza bravo”

Bonucci spiega: “Cosa era successo? Durante gli ultimi quattro mesi di Juventus 1.0, erano successe cose che mi avevano toccato a livello di orgoglio, a livello personale, intimo e non sono stato abbastanza bravo e farmele scivolare addosso. Poi, con il passare del tempo e guardandomi da fuori, sono riuscito a capire che lasciare la Juventus non era stata la scelta giusta. Perché solo qui e con questa maglia addosso riesco ad esprimere le mie potenzialità sul campo e fuori. Insieme al presidente Agnelli e al mio procuratore ho avuto la fortuna di poter costruire questo ritorno e mi sono reso conto che era l’unica cosa che volevo davvero”.

Bonucci: “Qui mi sento a casa. Fischi meritati, vorrei allenare la Juve”

De Laurentis-Sarri, il presidente: “Era diventata questione di soldi”