Vivaio da plusvalenza: la Juve ha incassato 39 milioni di euro

JUVE HA INCASSATO- Non solo super affari alla Cristiano Ronaldo, ma anche super gestione del vivaio e del settore giovanile, settore che, come si legge su “IlBianconero.com“, ha generato una plusvalenza nelle casse bianconere di circa 39-40 milioni di euro relative all’anno 2017/2018. Andiamo per ordine.

La Juve ha incassato esattamente 39 milioni e 424 mila euro

Come riporta “IlBianconero.com”, sono ben sedici i giocatori in uscita dal vivaio nel corso degli anni e ceduti a titolo definitivo nel 2017-2018. Partiamo dal più “anziano”, Raffaele Margiotta, attaccante classe ’93 , plusvalenza da 933 mila euro con la sua cessione al Losanna.Poi,Federico Mattiello, Fabrizio Caligara e Mattia Vitale, 72 minuti complessivi in 6 presenze suddivise tra i tre giocatori. Filippo Romagna con  il suo passaggio al Cagliari ha generato una plusvalenza di 7,362 milioni di euro. Lirola, Cassata, Tripaldelli complessivamente hanno generato oltre 14 milioni di euro di plusvalenza. Ma è il Pescara ad essere il club che numericamente ha pescato dalla Juve: sono quattro le operazioni (Kanouté, Mancini, Camilleri e Morselli) per un totale di circa 3,5 milioni di plusvalenza.

Convocati Marocco, non c’è Benatia: il difensore resta a Torino

Accusa di stupro, CR7 sceglie Chesnoff: è l’avvocato delle celebrità