Bonucci: “La Juve è cambiata, ecco perchè. Dico grazie a Marotta”

Leonardo Bonucci, intervistato sulle pagine del “Corriere di Torino”, ha colto l’occasione per sottolineare il suo punto di vista sull’inizio della nuova stagione e sulla nuova Juve che sta nascendo.

La pace con i tifosi

Bonucci ha ammesso: “Sì, è bello ricevere l’applauso della curva, come era successo sabato dopo il mio gol al Napoli. Ho sempre avuto il massimo rispetto dei tifosi. Ovvio, il passato non si può cancellare. Ma in bianconero do qualcosa in più. Spero un giorno di sentire la curva invocare il mio nome, come succedeva in passato”.

Sull’addio di Marotta

“Per quanto mi riguarda, il suo addio mi lascia sicuramente un vuoto. Chi ha preso la decisione avrà certamente avuto le sue ragioni. Posso soltanto augurarmi che in futuro il direttore trovi una posizione che lo gratifichi”.

La Juve è cambiata: ecco come e perchè…

“E’ Juve più forte ed è quella con il miglior carattere. È cambiata la mentalità nel l’approccio alle partite che, almeno sulla carta, sembrano più facili. Abbiamo maggiore determinazione, cattiveria e fame. È un ulteriore step nel nostro percorso di crescita”.

cr7

Extra Juve- Shock Milik: rapinato con una pistola dopo Napoli-Liverpool

douglas costa manchester united

Douglas Costa: novità sui tempi di recupero. Migliora De Sciglio