Rabiot rifiuta il rinnovo col PSG e chiede 10 milioni: la Juve resta in corsa

RABIOT- Adrien Rabiot ha sfiorato la Serie A più volte nel corso della propria carriera, salvo poi rimanere al PSG, il club nel quale è cresciuto. Oggi, l’ipotesi di un addio del talento classe ’95 al Parco dei Principi è tornata prepotentemente d’attualità, visto il contratto in scadenza a giugno e il rinnovo lontanissimo. E a pensare al centrocampista francese c’è sempre la Juventus.

Rabiot via da Parigi

L’entourage di Rabiot, in primis sua mamma Veronique, ha chiarito la propria posizione: Adrien vuole un contratto di quattro o cinque anni a 10 milioni di euro a stagione più bonus. Cifre importanti, che si aggiungono alle commissioni tipiche di un accordo a parametro zero.La Juve, riporta Calciomercato.com,ha preso nota ma resta cauta, anche a causa dei rapporti sempre delicati col PSG. E quelle cifre hanno frenato anche il Milan, l’altro club italiano che sta valutando il colpo da Parigi. Ma sul tavolo del giocatore c’è anche la proposta del Barcellona, oltre all’offerta di rinnovo di Al-Khelaïfi che nel frattempo non si arrende. Tutto aperto per Rabiot, che intanto tramite i propri agenti ha espresso le proprie richieste: serve un investimento importante per assicurarsi il 23enne francese.

mercato juventus

Ag. Milinkovic Savic: “Felice di restare alla Lazio per un’altra stagione”

Extra Juve – Giornalista attacca il Napoli: “San Paolo? Lo stadio peggiore”