“La Gazzetta dello Sport” – Dybala fondamentale in Champions League

DYBALA – L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport commenta il momento della Juventus al ritorno dalla sosta, tra quarta giornata di campionato e debutto in Champions specificando l’importanza di Paulo Dybala soprattutto in Champions League, dove servirà la sua tecnica.

L’analisi

La Juve può tranquillamente vincere lo scudetto senza Dybala, difficilmente la Champions, dove la qualità superiore, in un contesto di rendimento altissimo, fa la differenza. Un anno fa (17 settembre) Dybala, mostruoso, spianò il Sassuolo con 3 gol, uno più bello degli altri. Quel 10 era un drone che volava sopra il campionato, più in alto di tutti. Oggi è soltanto una riserva (…). I campioni in carica del Real Madrid si sono fatti annunciare da due gol meravigliosi di Asensio e da uno di Isco con la Nazionale. I gol di Cristiano Ronaldo, passato da Madrid a Torino, certamente restringeranno la forbice tra le due armate. Ma non basta. Bisogna provare a pareggiare anche la qualità della costruzione e del gioco e, in questo, Dybala è necessario”.

Young Boys Juventus probabili formazioni

Emre Can, forza fisica e duttilità: l’arma tattica di Allegri

CR7 implacabile dopo la sosta: nel 2015 “esagerò” segnandone cinque