Foto Rai

Salvini, che bordata: “Juve avanti anni luce, ma la notte a Manchester fu…”

SALVINI- Matteo Salvini, intervistato ai microfoni di “Radio Rai 2” ha analizzato l’inizio di campionato del suo Milan, analizzando anche il percorso bianconero e i vecchi ricordi del 2003, quanto all’Old Trafford di Manchester si giocò la finale di Champions tra Juve e Milan.

“Non lo dimenticherò mai…”

Salvini ha ammesso: “Da super tifoso del Milan non dimenticherò mai la notte di Manchester. Maggio 2003, mio figlio era nato da un mese, dissi a mia moglie che forse era sbagliato farlo perché ero un novello papà, ma che avrei preso un aereo e sarei andato a vedere la finale di Champions, perché forse un Milan-Juve così non l’avrei più rivisto nel resto dei miei giorni. Vincere in finale con la Juve con gol di Sheva fu indimenticabile. Mi ricordo l’arrivo a Milano, di prima mattina, con la gente che andava in uscivo mentre io giravo con la maglietta del Milan. Ora? La Juve è avanti anni luce, ma siamo meglio dell’anno scorso, avevamo dei proprietari inglesi più o meno ignoti”. 

infortunio bernardeschi

Bernardeschi non si nasconde: “Champions? Siamo i favoriti”

torino juventus probabili formazioni

Argentina, Dybala in panchina: escluso anche contro il Sassuolo?