claudio marchisio

Marchisio: “La Juve è la mia famiglia. Tornare? Non lo so. Lo Zenit è…”

MARCHISIO- Claudio Marchisio, intervistato ai microfoni di “SkySport” e “SportMediaset“, prima della partenza per la Russia, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul suo passato in bianconero e sul suo prossimo futuro allo Zenit. Nessuna polemica, tanti ricordi e un amore che rimarrà indelebile.

L’addio alla Juve

“Per me la Juve è sempre stata la mia famiglia. Ho iniziato nel 93 e mi ha dato la possibilità di vivere un sogno vincendo veramente tanto. Quindi ho talmente tante emozioni dentro che non posso dimenticarle. Sono stato tanto tanto fortunato, perché oltre ad esaudire il mio sogno di giocare con la maglia della Juventus, ho avuto la possibilità di vincere tanto”.

Un potenziale ritorno a Torino

“E’ un arrivederci? A Torino sicuramente. Alla Juve? Non lo so”.

Nuova avventura allo Zenit

“Ormai, io e la mia famiglia siamo abituati a questa nuova realtà e a questa esperienza e oggi partiamo tutti insieme per viverla tutti insieme. Ho avuto la fortuna, in questa trattativa,  di conoscere Javier Ribalta che mi ha convinto sin da subito. Ora quello che conta è arrivare subito la e conoscere di persona l’allenatore, la squadra e ringraziarli per questa opportunità”