Criscitiello: “CR7 ancora a secco? I tifosi possono stare sereni”

CRISCITIELLO- Michele Criscitiello, noto giornalista di “SportItalia“, ha sottolineato il suo punto di vista sull’inizio di campionato della Juventus e sull’impatto di CR7 nel nostro campionato tramite il suo editoriale su “TMW“. Due gare disputate, 0 gol all’attivo.

“I tifosi della Juventus possono stare sereni…”

“Allarme CR7. Nessun gol in 180 minuti. Avete visto che in Italia non avrebbe fatto quello che ha fatto in Spagna? E’ un flop? La verità è una sola: in Italia non abbiamo equilibrio. Né nei giudizi positivi né in quelli negativi. A giudicare siamo tutti bravi, perché siamo tutti giornalisti, allenatori e da qualche anno siamo tutti diventati Direttori Sportivi. Il vero problema è che il calcio è strano, imponderabile, e anche quando pensi di non aver trascurato nulla c’è sempre l’imprevisto dietro l’angolo. Torniamo a Cristiano Ronaldo.

Se dobbiamo analizzare i tabelloni è un conto se, invece, vogliamo parlare di calcio è un altro. Ronaldo nelle prime due giornate ha fatto due ottime partite, nelle quali è mancato solo il gol. Un gol, però, l’ha fatto. Il problema è che non occupa le prime pagine dei giornali e non ha fatto gol in rovesciata. Quindi il tifoso non se ne accorge ma gli allenatori sì. Quando vedi che il più forte del Mondo, con una casa piena di palloni d’oro, di Champions e una vasca riempita con gli euro e non con l’acqua va a marcare il portatore di palla della Lazio nella propria metà campo significa che i tifosi juventini posso stare sereni: Ronaldo si è calato perfettamente nella parte.

Pedullà: “Da un carro all’altro, CR7 non è inadeguato per la Serie A”

CR7 vaporizza ogni record: la Juve si fa ricca con il portoghese