Foto: twitter Juventus

Effetto Ronaldo, città bloccata per l’esordio del portoghese a Villar Perosa

EFFETTO RONALDO-  La Juve si prepara ad accogliere Cristiano Ronaldo nel proprio feudo, simbolo della Juventus e della famiglia Agnelli: Villar Perosa. Le misure di sicurezza per la sua prima in maglia bianconera saranno straordinarie. La città bloccata a partire dal 10 agosto e accessibile solo a coloro che si sono accaparrati i biglietti, finiti ormai dieci giorni fa.

IL PROGRAMMA

Ecco il programma, come riportato da “Tuttosport”:
 10 agosto: dalle 22 di venerdì verrà Chiuso al traffico il tratto di via Nazionale di Villar Perosa compreso tra viale Galileo Ferraris e via Dante Alighieri, eccetto che per residenti e mezzi pubblici. – 11 agosto: dalle 22 di sabato 11 verrà chiuso al traffico l’accesso a Villar Perosa dalla rotonda di interconnessione tra la SP23R, via Nazionale e la SP166dir, fatta eccezione per residenti e autorizzati.                                                                                                                                              – 12 agosto: già a partire dalle 6 di mattina verrà consentito solo accesso pedonale su via Nazionale nel tratto rotonda/viale Galileo Ferraris e nel tratto compreso tra via Assietta e via Dante Alighieri. Divieto di fermata e sosta su tutto il territorio cittadino, eccetto che negli appositi spazi. Vietata da sabato 11 sarà inoltre vietata la vendita di bevande o alcolici in contenitori di vetro o atti a offendere.