foto: twitter Juventus F.C

Caldara: “Voglio dimostrare di essere all’altezza. Con il Bayern sarà dura”

PARLA CALDARA- Nonostante le varie voci di mercato, Mattia Caldara resta concentrato sulla Juventus e sulla ICC in America. Ha parlato ai microfoni di “Sky Sport” rispondendo ad alcune domande sulla Juve e su queste tournèe americana.

LE DICHIARAZIONI

Ecco le sue parole “Il centro qui alla Pingry School è grandissimo, è tutto molto bello. E’ stato un viaggio lungo. Ieri abbiamo fatto un risveglio muscolare in hotel, stamattina invece siamo andati in campo” . Ha parlato anche dei metodi del Mister: “Allegri ha dei concetti molto interessanti che proverò a capire da subito. Abbiamo lavorato su alcuni movimenti della fase difensiva, sul fuorigioco. Io sono due anni che dietro gioco a 3, adesso giochiamo a 4, è una cosa un po’ diversa. Ma mi riabituerò in fretta”. Mattia, quando ad agosto rientrerà con la squadra in Italia, troverà come compagno anche Cristiano Ronaldo: “L’accoglienza che ha ricevuto è stata giustificata, per il giocatore che è e per tutto quello che ha dimostrato in questi anni. Giocare con lui per me è un onore e proverò ad imparare il più possibile, cercando di capire come si allena. Avere un fisico così a 33 anni è davvero incredibile”. Ha infine detto la sua sulla partita di domani col Bayern Monaco : “Sarà una partita molto difficile, dal punto di vista fisico e anche con il fuso orario non sarà facile. Credo che possiamo dimostrare di esserci già – conclude il difensore – Io voglio far vedere di essere all’altezza”.