Juventus, Emre Can a un passo, ma l’Uefa tiene l’affare sotto controllo

JUVENTUS, EMRE CAN -A meno di clamorosi scenari, la settimana prossima dovrebbe essere quella buona per vedere Emre Can in bianconero. Il tedesco ha raggiunto l’accordo per un quinquennale a 5 milioni annui, con inserimento di una clausola rescissoria di cui, però, non si conosce ancora la cifra esatta. Secondo la “Gazzetta dello Sport”, però, l’Uefa starebbe tenendo sotto controllo l’affare tra i campioni d’Italia e il centrocampista teutonico.

EMRE CAN, L’UEFA TIENE L’AFFARE SOTTO CONTROLLO

Dal prossimo 1 giugno, infatti, l’Uefa introdurrà un rigido obbligo di trasparenza negli affari tra club europei, al fine di far rispettare il Fair Play Finanziario. Le società saranno obbligate i bilanci e le spese effettuate per gli agenti. L’affare Emre Can sarebbe uno di quelli tenuti sotto controllo, viste le cifre elevate che verranno spese per la commissione verso gli agenti del giocatore.

Juventus, Martial verso il Tottenham: pronto lo scambio con Alderweireld

Juventus, Mustafi può lasciare l’Arsenal, bianconeri sulle sue tracce