Juventus, Mauro, che stoccata al Napoli: “Il var è l’alibi di chi non vince”

JUVENTUS, MAURO- La stagione di serie A 2017/18 si è ufficialmente conclusa, celebrando nuovamente la Juventus come campione d’Italia. I bianconeri, grazie anche all’abbondanza di classe nelle riserve, hanno vinto il testa a testa con il Napoli, arrivato secondo con la bellezza di 91 punti. Dalla città partenopea, però, non sembrano volerla smettere con le polemiche, puntando il dito prima contro il Var, poi contro Orsato e il resto degli arbitri. A rispondere agli azzurri ci ha pensato, attraverso il sito “Repubblica.it”, Massimo Mauro, ex calciatore juventino e ora opinionista per “Sky Sport”.

MAURO: “VITTORIA CHE AMMAZZA I VITTIMISMI. IL VAR È SOLO L’ALIBI DI CHI NON VINCE”

Queste le parole dell’ex centrocampista: “Voto 10 per la Società Juve, Allegri e Buffon. C’è questo mantra pazzesco che è già partito: vincere l’ottavo scudetto in fila. Chi, dopo un carico di vittorie del genere, non stacca un secondo la spina e pensa già a vincere ancora merita il massimo dei voti. E poi quanti sussurri abbiamo ascoltato, del tipo ”ora che c’è il Var la Juve non vincerà più”.Una vittoria che è anche una mazzata pazzesca al vittimismo di chi vuole giocare ad altissimo livello e poi ha un bisogno di un alibi quando non vince. E stavolta alla fine il Var che doveva essere un aiuto è stato l’alibi“. 

 

Juventus, lavori in corso in fascia: sconto per Digne

Juventus, Klopp critica la Juve: “Con il loro gioco saremmo fuori”