Juventus, Barzagli chiarisce: “I tifosi ci hanno solo incoraggiato”

JUVENTUS, BARZAGLI CHIARISCE – La sconfitta contro il Napoli è stata leggermente riassorbita in casa Juventus, con i bianconeri che stanno lavorando per preparare la sfida contro l’Inter. La settimana juventina è stata caratterizzata anche da una piccola ‘rivolta’ dei tifosi. Alcuni ultrà bianconeri hanno chiesto di parlare con giocatori fuori dal centro sportivo di Vinovo.

“NON E’ SUCCESSO NULLA NELLO SPOGLIATOIO”

A preccupare i bianconeri, oltre al k.o. con gli azzurri, sono state anche alcune voci su una presunta lite tra alcuni giocatori nello spogliatoio. A chiarire il tutto però ci ha pensato Andrea Barzagli, uno dei leader della Juventus. Ai microfoni di Sky il difensore ricostruisce tutto:

“Non è successo nulla, non ci sono stati confronti né scazzottate. C’era grande amarezza e anche il giorno dopo abbiamo ripensato a quello che è successo. Ho visto grande spirito da parte di tutti, grande voglia di centrare un obiettivo che è diventato più difficile ma ancora dipende da noi. Quello che conta è prepararsi al meglio e disputare una grande gara”. 

Barzagli ha anche chiarito che l’incontro con i tifosi è stato solo un modo affinché il tifo bianconero dimostrasse la sua fiducia ai propri beniamini:

“Io sono uscito e ho visto toni molto tranquilli. Non ci sono state minacce né contestazioni, i tifosi sono venuti per farci sentire la loro fiducia”

Juventus, il Napoli vince la sua battaglia: ultime due in contemporanea

Juventus, Inzaghi per il post-Allegri: la Lazio non molla